10
ago-2014

Cosa Visitare in Toscana: le mete meno battute

Turismo in Toscana   /   Tags: , , , , ,

Borgo San Felice è la località di partenza ideale per raggiungere numerose cittadine storiche dove visitare monumenti, palazzi ed opera d’arte o aree naturalistiche in cui praticare trekking, nordic walking e mountain bike.

Borgo San Felice dista soli 20 km da Siena e 80 da Firenze. Entrambe le città non hanno bisogno di presentazioni: la loro fama ha superato i confini patrii già da secoli e visitarle, almeno una volta nella vità, è il desiderio di pressocché ogni viaggiatore.

In questo articolo, invece, vogliamo presentare alcune cittadine storiche e d’arte che, pur essendo comunque ricche di storia, arte e fascino, sono meno conosciute e visitate rispetto alle grandi star toscane (Siena e Firenze, ma anche Lucca, Pisa e così via.).

Cittadine e borghi la cui minor fama non deriva dalla mancanza di attrazioni, quanto piuttosto dalla concorrenza feroce e invincibile delle loro sorelle toscane che, a suon di Torri Pendenti, David e Palii, richiamano su di sè gran parte degli onori e della gloria.

david a firenze su borgo san felice blog

Il viaggiatore attento, però, noterà che queste mete turistiche meno battute hanno un pregio che manca alle loro sorelle più celebri e corteggiate: la minor presenza di turisti e viaggiatori permette di mantenere molto più intatto il genius loci, l’atmosfera genuina del luogo, spesso corrotta (quando non distrutta) da orde di turisti armati di berretti, bermuda e colazioni a sacco.

Oltre a mantenere molto più integra l’atmosfera della città, la minor presenza turistica offre numerosi altri vantaggi: file assai più brevi per acquistare biglietti o per sedersi al tavolino di un bar, visite più rilassate a monumenti e musei, passeggiate in strade poco o punto affollate, minor presenza di venditori ed ambulanti, negozi e luoghi di ristorazione meno cari.

Insomma, sono tanti i motivi per cui prendere in considerazione l’idea di visitare anche i comuni toscani meno famosi. Tra le mete interessanti segnaliamo:

- San Gimignano: situato su una collina della Val d’Elsa, è un delizioso borgo medievale, dichiarato patrimonio UNESCO. Famose sono le alte torri medievali fatte ergere dalle famiglie più importanti del tempo per ostentare la propria potenza. Tra queste, potrete visitare la più alta, Torre Grossa, che con i suoi 54 metri completa lo spettacolo affascinante della piazza del Duomo. Per chi ama camminare nella natura, ci sono molti percorsi di trekking che partono o giungono a San Gimignano, attraversando la campagna valdelsana e toccando diverse località di interesse come il lago d’Aiano o Badia a Coneo presso la quale ammirare l’antica chiesa romanica dedicata a Santa Maria.

cosa vedere in toscana, san gimignano

- Volterra, a 75 minuti da Borgo San Felice e 40 minuti da San Gimignano, è una cittadina famosa per il centro storico etrusco, le rovine romane, vari edifici medioevali e palazzi storici che è anche possibile visitare. Pochi anni fa è salita alla ribalta internazionale perché la scrittrice Stephanie Meyer ha ambientato nei suoi vicoli affascinanti alcuni capitoli di New Moon, secondo tomo della celeberrima saga di Twilight. Volterra, in realtà, non ha alcun rapporto con vampiri e volturi, come è piaciuto inventare alla scrittrice, ma la sua visita non mancherà di affascinarvi. Agli amanti della natura segnaliamo la Foresta di Beriglione-Tatti, ricca di flora e fauna.

volterra da visitare in toscana

- Arezzo: deliziosa come altre città toscane, ha in più il vantaggio di essere meno affollata e turistica. Tra le sue attrazioni ricordiamo la Basilica di San Domenico, che ospita un Crocifisso del Cimabue, il Duomo di San Donato e la Basilica di San Francesco, con i suoi affreschi di Piero della Francesca.  Da segnalare anche la Fiera Antiquaria che da 50 anni si tiene ogni primo sabato e domenica del mese. La Fiera Antiquaria di Arezzo mette a disposizione di curiosi e compratori ben 500 stand con oggetti antichi e vintage di ogni tipo; un’occasione per dedicarsi ad uno shopping originale e divertente.

cosa vedere in toscana, arezzo

- Montepulciano: se Stephanie Mayer ha ambientato il suo New Moon a Volterra, è anche a Montepulciano che sono state girate le scene dell’omonimo film che ne è seguito. Non stupisce, visto che anche Montepulciano, con i suoi vicoli medioevali ed i palazzi rinascimentali, offre al visitatore bellezza e fascino. Distante circa 60 km sia da Siena che da Borgo San Felice, Montepulciano è ricco di palazzi storici, residenze signorili, monumenti e chiese. In più ospita numerosi eventi folkloristici quali il Bruscello Poliziano, con le sue rappresentazioni di teatro popolare, e l’originale Bravio delle Botti, una esilarante competizione che si tiene nel mese di Agosto. Da ricordare anche le Terme di Montepulciano, le cui benefiche acque sulfuree erano apprezzate già dagli antichi romani e, naturalmente, i ricchi vitigni grazie ai quali si produce il famoso vino rosso.

rsz_montepulciano

- Montalcino: a 60 minuti da Borgo San Felice, e circa 45 minuti da Montepulciano e Siena, Montalcino è un borgo medievale immerso nel verde e circondato da mura medioevali, famoso per la produzione del celebre Brunello. Notevole, fra le varie attrazioni, il Castello medioevale, costruito per segnalare il passaggio della cittadina sotto il dominio di Siena e rimasto sostanzialmente intatto da allora. Da non sottovalutare le visite presso enoteche ed aziende agrituristiche dove potrete degustare vino e prodotti tipici.

rsz_montalcino

 

0

 ama / 0 Kommentare
Condividi questo post:

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec